Lettera aperta al Segretario generale del PD, Nicola Zingaretti

 

Caro Zingaretti,
proveniamo ambedue dal PCI: tu sei segretario del PD ed io non ho mai aderito al tuo partito, ma credo che entrambi stiamo dalla parte della Sinistra. Ti scrivo a proposito del candidato alla Presidenza della Regione Liguria, ormai da mesi quella che era una farsa  è diventata tragedia. Perfino l’on. Paita nell’estate scorsa, prima di fare il salto della quaglia verso Renzi, aveva contattato Feruccio Sansa perché si candidasse e, dopo di lei altri autorevoli esponenti del PD, avevano fatto altrettanto. Era soltanto un tentativo di mandare avanti un candidato del centrosinistra contro un Toti con Salvini imperante, o costoro parlavano sul serio? I tempi sono cambiati, Salvini è in fase calante, quindi chi ha contattato Sansa perché voleva soltanto mandarlo allo sbaraglio, ci ha ripensato? La segreteria nazionale del PD si è espressa in favore di Ferruccio Sansa attraverso il vicesegretario Andrea Orlando: era uno scherzo? Possibile che tre consiglieri regiornali liguri che non si sa neanche se saranno rieletti, possano decidere di far vincere Toti: un ex comunista, un democristiano e un ex socialista, hanno questo potere? È possibile che l’uomo forte del PCI, PDS, DS e PD in Liguria, che ha imposto 5 anni fa la candidata Raffaella Paita, abbia così tanto potere da poter mettere il veto su Ferruccio Sansa, non soltanto perché figlio di suo padre Adriano, defenestrato da sindaco da Burlando, ma perché costui ambisce a diventare presidente del porto di Genova e ha bisogno della concertazione della Regione Liguria? Forse si pensa che con Toti si potrà trattare mentre con Ferruccio Sansa, no? Possibile che le ambizioni di un uomo possano condizionare il centrosinistra ligure? Il tuo vicesegretario Andrea Orlando, si è pronunciato a favore di Ferruccio Sansa e non credo tu ne fossi all’oscuro. La Liguria potrebbe aprire la strada per un’alleanza organica tra centrosinistra e Movimento 5 Stelle: tu non puoi stare a guardare. Perché la ministra De Micheli non smentisce di voler nominare Burlando presidente del porto di Genova? Solo così salteranno i veti contro Ferruccio Sansa, che stando ai sondaggi, è l’unico in grado di sconfiggere Toti.

Cordialità,
Aleandro Longhi, già senatore e deputato dei DS

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*